BIANCAVILLA − I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato in flagranza un 37enne, originario della Romania, per atti persecutori.
Ieri sera, una pattuglia, a seguito di una telefonata alla locale Stazione Carabinieri da parte dell’ex compagna, una connazionale, sono intervenuti nell’abitazione della donna sorprendendo l’uomo mentre, ancora, la minacciava e molestava.
Nella circostanza i militari hanno accertato che lo stalker, non rassegnandosi per la fine del loro rapporto sentimentale, già da alcuni mesi perseguitava con insistenza la donna.
L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza in attesa di giudizio per direttissima, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Scrivi