da Pietro Catania , gruppo consiliare “Misto”, riceviamo e pubblichiamo               

MINEO – “Considerata la pessima azione amministrativa del sindaco Anna Aloisi, la scarsa attenzione alle problematiche della comunità, una abominevole condotta etica – morale ed a seguito della straordinarietà e gravità degli eventi accaduti nel nostro ente, inchiesta “Parentopoli” e ”Mondo di Mezzo”, abbiamo inoltrato formale richiesta per la convocazione di un Consiglio comunale straordinario.
Nell’ordine del giorno, abbiamo chiesto di inserire tutti punti del consiglio comunale annullato, del 15/06/2015 , tra cui il “Recesso dal Consorzio Calatino terra di Accoglienza” e la “Modifica al Regolamento dei Contratti art. 31 ter”. Abbiamo inoltrato istanza per poter inserire le seguenti mozioni: “Costituzione di parte civile su eventuali processi penali riguardo le inchieste “Mondo di Mezzo” e “Parentopoli” e “Valutazione sulla condotta amministrativa del sindaco Aloisi”.
Nella stessa seduta chiederemo al sindaco di Mineo, Anna Aloisi, di rassegnare formali ed irrevocabili dimissioni dalla carica di primo cittadino”.
Il documento porta la firma di Pietro Catania, Chiara Cutrona , Ilaria Stuto e Salvatore Barbagallo .

Scrivi