La gestione del CARA di Mineo.

di Salvo Reitano

L’emergenza che si fa business. Un posto dove gli immigrati arrivano e per un lungo periodo di tempo non vanno più via perché, forse, a qualcuno conviene così. Una struttura che può contenere massimo 2 mila persone e mediamente se ne contano 4 mila.
Un intreccio fra politica e affari, tanti soldi e voti a gogo, il tutto in maniera sfacciatamente bipartisan.
Presto su queste pagine la seconda parte dell’inchiesta realizzata da

Salvo Reitano.

Scrivi