Biagio Vincenzo Turrisi

Biagio Vincenzo Turrisi

Bar “Eden Latino” di Mineo. L’una di stanotte. Il titolare, di origini spagnole, e un dipendente stanno ultimando le pulizie prima della chiusura. Improvvisamente un individuo a viso scoperto entra nell’esercizio pubblico e minacciando il titolare con un arma nascosta sotto il giubbotto, poi rivelatasi un cacciavite, recita testualmente: “Dammi i soldi perché stasera finisce male”.
Al diniego espresso dalla vittima, che mostra la cassa vuota, il rapinatore libera il dipendente cacciandolo via in malo modo e richiudendo a chiave la porta d’ingresso minaccia con veemenza il proprietario di consegnargli i soldi iniziando contestualmente a scassinare una macchinetta cambia monete e un video poker.
Per fortuna il dipendente del bar, preoccupato per la sorte del suo titolare, aveva già chiamato il 112. Sul luogo è giunto l’equipaggio di una gazzella della Compagnia Carabinieri di Palagonia che coraggiosamente ha sfondato la porta d’ingresso irrompendo nel bar e riuscendo a bloccare ed arrestare il criminale, liberando dall’incubo il proprietario del bar.
Le manette ai polsi sono scattate per il 21enne del posto, Biagio Vincenzo Turrisi, rinchiuso nel carcere di Caltagirone con l’accusa di sequestro di persona e rapina aggravata.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi