Da Repubblica.it, acqua_soldi_7374 settembre 2011: “Sprechi, furti, allacci abusivi. L’acqua “rubata” di Palermo”.

Dal Giornale di Sicilia, 4 ottobre 2014: Truffa per almeno 742.000 euro all’AMAP (Azienda Municipalizzata Acqua Potabile di Palermo): un dirigente e un impiegato riuscivano a incassare i soldi delle bollette pagate dagli utenti, che ricevevano addirittura le quietanze con tanto di timbri falsi.

Insomma un evento miracoloso: la rete idrica di Palermo, famosa per le perdite d’acqua, adesso perde direttamente soldi.

Scrivi