MISTERBIANCO − Senza sosta la lotta dei Carabinieri ad ogni sorta di illegalità legata al fenomeno droga. Ieri sera, a cdroga misterbiancoonclusione di una breve ma proficua attività investigativa,  i militari della  locale Tenenza hanno fatto irruzione in una proprietà di via Alessandro Farnese a  Misterbianco (CT), dove,  un 67enne, nel terreno prospiciente  la sua abitazione, per arrotondare la pensione si era messo  a produrre, oltre ad altre colture lecite,  della canapa indiana. L’operazione ha consentito il sequestro di 5 piante di ben 3 metri di altezza. L’arrestato, in attesa di giudizio, è stato relegato ai domiciliari con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

Scrivi