MISTERBIANNCO – I Carabinieri della Stazione di Guardia Mangano, frazione di Acireale (CT), hanno denunciato i due coniugi, un 49enne ed una 46enne, entrambi di Misterbianco (CT), rei di “tentata vendita in concorso di prodotti industriali con segni mendaci”.

Sono stati fermati ieri pomeriggio dalla pattuglia dell’Arma a bordo di una Mercedes Classe A mentre percorrevano quella Via Dagala Canne. I militari, perquisendogli l’auto, hanno rinvenuto i seguenti utensili elettrici provvisti di  etichettature e marchi palesemente  contraffatti:

Un decespugliatore, con relativi accessori,  a marchio “Honda”; una motosega  a marchio “Alpine”; un gruppo elettrogeno portatile, completo di accessori,  con applicato il marchio “Honda EM 5500 cxs-s2 – BRICOMEN” e un martello pneumatico con valigetta ed accessori a marchio “Hitachi”. La merce è stata ovviamente posta sotto sequestro.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi