di Martina Strano
CATANIA – Sono arrivate finalmente le feste natalizie. Dopo aver scelto l’abito e le scarpe da indossare, è necessario pensare anche ai nostri capelli. Abbiamo chiesto qualche consiglio al nostro catanese Antonio Cristaldi che da oltre vent’anni lavora per la bellezza delle donne, muse ispiratrici di ogni sua collezione. Antonio e Anna Cristaldi, partner di Wella, sono affiliati del gruppo Art Hair Studios, di cui Antonio è presidente, e sono membri della ristretta rosa di professionisti che ogni anno cura il look delle ragazze di Miss Italia nel mondo.

Quali acconciature consigli per questo Natale?
«Natale è un momento molto importante. Durante questo periodo rivediamo tutte le nostre clienti. Il Natale è una festa dedicata alla famiglia, quindi l’acconciatura deve essere il più semplice possibile. Proponiamo delle soluzioni semplici, eleganti e calme anche nelle tonalità dei colori. Quest’anno abbiamo inserito anche la possibilità di fare qualche piccolo acquisto qui da noi. Portachiavi, collane, bracciali, orecchini da acquistare ad esempio con “il colore in testa” visto che il tempo per comprare i regali non è mai sufficiente.»
E per capodanno invece?
«Credo che quest’anno sarà un capodanno ancora più forte, con la voglia di avere un anno sempre più bello e sempre più scintillante. Abbiamo passato dei periodi non proprio sereni, e quindi le clienti  vorranno decisamente festeggiare la chiusura di questo anno con la speranza che il prossimo possa essere quanto più felice e sereno per tutti. Abbiamo pensato di realizzare tantissime trecce, intrecci di capelli con dei fiori colorati o con delle stelline. La parola d’ordine è accessori. Ne abbiamo presi alcuni molto luminosi. Non solo colori di luce, cioè tantissimi biondi, ma anche luce tra i capelli. Sui tagli per noi non esiste un taglio di moda. Noi andiamo alla ricerca di quello che la cliente ha dentro e andiamo a costruire lo stile che è più idoneo a lei. Non c’è una linea precisa di tagli, cerchiamo di trovare il meglio di ogni donna e tra poco di ogni uomo…»
Che novità riserva per questo nuovo anno Modhair ai suoi clienti?
«Tra poco verrà inaugurata la barberia. Il nome è “Il barbiere di Modhair”, perché non sarà né inglese né francese, ma italiano. E anche qui si tratta di cura e attenzione verso la barba. Abbiamo anche tantissimi prodotti, creme per i baffi, oli per curare e lucidare la barba. Infine, per chi ancora dovesse acquistare i regali dell’ultimo minuto, abbiamo dei coupon molto interessanti per combinare la cura dei capelli, con taglio, colore, maschere, piega, alla cura del corpo con massaggi, pulizie del viso e nuovissimi trattamenti antiage.»

Martina Strano

_MG_2581 images (13)images (11)

 

A proposito dell'autore

La prima parola che ho insegnato a mia sorella che oggi ha 8 anni? Cardigan. Per me la moda è ispirazione, conoscenza, originalità e passione. Ed è di questo che amo scrivere. Amo raccontare senza alcun filtro ciò che vedo. Proprio come la Schiap, le due parole che non rientrano nel mio vocabolario sono Proibito e Impossibile. Ma sicuramente troverete spesso Louboutin e Chanel.

Post correlati

Scrivi