Galleria Carta Bianca fine arts. Mercoledì, 3 dicembre 2014, ore 19.00
Incontro sul tema:
Le forme espressive “ambigue” nel nostro tempo globale e interdisciplinare in occasione della mostra figurazione astratta, un esempio emblematico di condizione “ambigua”, fissato da Gillo Dorfles nel dare questo titolo ai dipinti eseguiti tra il 2012 e il 2013 dall’artista Marilena Vita. La mostra, inauguratasi il 9 novembre resterà aperta in proroga sino al 5 dicembre 2014. In catalogo, testi di Gillo Dorfles, Edward Lucie-Smith, Carmelo Strano.

Intervengono, alla presenza dell’artista, personalità di vari ambiti della cultura:
Zaira Dato, architetto, Università di Catania
Mauro Guarino , filosofo, già Università di Catania
Gioacchino Palumbo, regista, cineasta, Accademia di Belle Arti di Catania
Filippo Pappalardo, collezionista d’arte moderna e contemporanea
Angelo Scandurra, poeta, editore, saggista
Carmelo Strano, filosofo, critico, Università di Catania

Carta Bianca fine arts, via Francesco Riso, 72/b Catania
informazioni. 336 806701

Scrivi