SANTA VENERINA – La fusione di immagine e scrittura, la sperimentazione di tecniche e materiali come mezzo di ricerca del surreale. L’empatia artistica di metodi e di prospettive legano gli artisti al di là del proprio contesto storico. L’arte unisce, rende immortale ciò che portiamo dentro ed è attraverso i dettagli che possiamo trovarne l’essenza. “Magiae Naturalis” di Nicola Zappalà è il V capitolo del progetto Kyklops, vedere l’intero, inaugurato nei giorni scorsi nella Tenuta San Michele presso le Cantine Murgo, erano presenti, tra gli altri, Pietro Scammacca del Murgo, Vincenzo Tomasello ideatore del progetto, Daniela Vasta, curatrice della mostra che ha presentato tecnicamente il lavoro dell’artista e Vincenzo Cutuli, direttore tecnico.

2Opere che ripercorrono lo stile di André Masson – uno degli esponenti più bizzarri del surrealismo francese – per la sperimentazione di tecniche che tendono ad esplorare la realtà, quella reale che sta sotto la superficie visibile, legata alla dimensione del sogno, dell’immaginazione e dell’inconscio. “Nicola Zappalà lo fa con queste sperimentazioni di materiali con queste creazioni tra sculture e libri” dichiara Daniela Vasta.
In esposizione, inoltre, anche un’antologia delle sue più interessanti ricerche, un’affascinante combinazione di linguaggi, arcaici, ludici e interessanti formule creative rendono le opere di Zappalà un gioco che possiede rigore, serietà e quei frammenti necessari che servono per raccontare se stesso. “Lavori che partono da lontano, un contenitore che custodisce me stesso e il mio concetto di vedere l’intero”, come afferma lo stesso artista.
Un progetto artistico culturale, quello promosso dalle Cantine Murgo, iniziato a febbraio e si concluderà a dicembre, che offre ai visitatori la qualità dei suoi prodotti e la competenza che permette di andare oltre le solite manifestazioni artistiche soffermandosi sui frammenti di opere che legano la creatività a un territorio che ha molto da dire, proprio come ogni artista.

La mostra sarà visitabile – su prenotazione – fino al 15 agosto 2016, inoltre sarà possibile acquistare il catalogo della mostra a un prezzo promozionale.

 I prossimi incontri:

20 agosto – Natale Platania
17 settembre -Enzo Salanitro
22 ottobre -Leopoldo Mazzoleni
19 novembre- Sandro Bracchitta

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi