Dopo il grande successo riscosso lo scorso anno, il 10 marzo alle ore 10, i locali dell’Ex Convento del Ritiro in Via Mirabella 31 ad Ortigia apriranno nuovamente le porte al genio di Leonardo da Vinci.

“Viaggio tra le macchine di Leonardo. Il coraggio dell’impossibile” è il titolo della mostra promossa dall’associazione culturale Leonardo da Vinci arte e progetti in collaborazione con il Museo Internazionale sulle Macchine di Leonardo da Vinci di Firenze ed il Comune della Città di Siracusa.
Il percorso espositivo,organizzato e curato da Maria Gabriella Capizzi ideatrice del progetto, ricalca attraverso le invenzioni leonardiane il nuovo modo di concepire l’uomo e il mondo, tipico del periodo rinascimentale.
Il museo ospiterà al suo interno, un corpus di macchine di grandi dimensioni ricostruite fedelmente sulla base dei codici vinciani dal laboratorio della famiglia Niccolai Artisans of Florence e cinque teche di anatomia. Ad attendere i visitatatori, quarantacinque modelli interattivi e funzionanti, accreditati dal Prof. Carlo Pedretti, esperto dei Codici Vinciani nonché Direttore del centro “Armand Hammer” dell’Università della California e presso la Sede Europea dell’Università di Urbino in Italia.
La mostra sarà suddivisa in due settori: una riservata al genio universale di Leonardo ed un’altra (da giugno) dedicata alla figura e alle creazioni di Archimede. Ad attendere i più piccoli, uno spazio creato ad hoc per dar libero sfogo alla creatività e all’ ingegno.
L’esposizione chiuderà i battenti il 31 ottobre.

Scrivi