Concerti all’ora dell’aperitivo dal suono di altri tempi. Da Cucì enoteca creativa nuovo appuntamento con la rassegna “Bistrot e retrò”. Giovedì 15 gennaio alle 20
Alessandra Salerno e Marcello Mandreucci

La giovane leonessa del blues e il maturo leone che ha fatto conoscere la musica made in Usa ai palermitani. Un duo di artisti amici, insieme in concerto per una sera. È un duo davvero speciale quello che sarà protagonista – il 15 gennaio alle 20 da Cucì enoteca creativa in via Salvatore Marchesi 9-Palermo (sotto il colonnato, accanto la chiesa di San Michele) – in occasione della rassegna di musica all’ora dell’aperitivo “Bistrot e retrò”.

A fare vibrare l’anima di piacere – tra un bicchiere di vino e pietanze sfiziose – sarà la voce di Alessandra Salerno, accompagnata dalla chitarra di Marcello Mandreucci.

I due daranno sfogo a un viaggio musicale. Un gioco di strumenti e generazioni a confronto, tra inediti e intramontabili, che abbracciano diverse culture musicali: “Ehy Jude”, “S’iddu Arrinascissi”, “Heard to the grapevine”, “The house of rising sun”, “Cu ti lu dissi”, “I’ll see you in my dream”, “Dream a little dream of me” e altri.

In più Alessandra Salerno mostrerà la sua bravura suonando con l’autoharp brani come “Creep” dei Radiohead: www.youtube.com/watch?v=W26VVlC051g.

Un concerto non invasivo, dal sound soft e delicato, come si addice a un luogo dove si punta al piacere, partendo dal buon bere.

Ingresso con aperitivo o, per chi volesse, cena alla carta. Per prenotare un tavolo telefonare allo 091 507 5057.

Scrivi