PALERMO – I premiati sono tutti giovanissimi allievi del Conservatorio Bellini di Palermo.

Con il Concerto dei finalisti alla Sala Onu del Teatro Massimo si è conclusa ieri pomeriggio la prima edizione del Premio dedicato a Claudio Abbado per giovani musicisti del Conservatorio. Al primo posto la pianista di 13 anni Rosamaria Macaluso, secondo classificato il violinista Riccardo Porrovecchio (18 anni), terzo il sassofonista Alessandro Laura (12 anni). Questo il verdetto della giuria di esperti.  Ad Alessandro Laura è andato anche il premio del pubblico, accorso numeroso ad ascoltare le nuove promesse formatesi presso l’istituto musicale palermitano. La giuria degli esperti era formata da Costanza Tasca Camporeale, Daniele Ficola, Oscar Pizzo, Dario Oliveri e Carlo Lauro in rappresentanza delle principali istituzioni e associazioni musicali cittadine.
Il Premio, che si avvale del Patrocinio della Fondazione Claudio Abbado, è stato istituito dall’Associazione Amici del Teatro Massimo di Palermo insieme alla Casa Tasca d’Almerita. Il presidente del Conservatorio Gandolfo Librizzi in apertura ha sottolineato la sensibilità della Casa Tasca e dell’Associazione Amici del Teatro Massimo nei confronti dei giovani musicisti. Giuseppe Tasca ha detto, fra l’altro, che la sua è “una famiglia di agricoltori che ha come missione di promuovere i prodotti, le eccellenze e le cose belle di Sicilia”.  “E’ stato bellissimo”, ha commentato Costanza Tasca, vice presidente e fondatrice degli Amici del Teatro Massimo. “Sono felice di avere realizzato questo mio desiderio. I ragazzi hanno dato il meglio di loro e il pubblico è stato attento e soddisfatto. Penso che Claudio sarebbe stato molto contento”. Nel ringraziare Costanza e Giuseppe Tasca, che nel ricordo di Claudio Abbado hanno ideato e sostenuto la manifestazione, il direttore del Conservatorio Daniele Ficola ha rammentato che “il Maestro Abbado amava e promuoveva la grande musica anche attraverso i giovani.” E, ancora, ha ringraziato “tutti i giovani allievi del Conservatorio che si sono messi in gioco in questa occasione rinnovando la bella immagine del nostro antico istituto”.

 


-- SCARICA IL PDF DI: Palermo, conclusa la prima edizione del Premio Claudio Abbado --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata