Catania, Ma – Musica Arte, venerdì 9 gennaio 2015, dalle h. 22. Nuovo appuntamento del venerdì sera con il live dei SynchroniCt, tributo ai Police, dj set, l’arte fotografica di Andrea Chisesi e i sapori siculo-giapponesi di Carlo Borghini. Ingresso: free fino alle 23.30 in lista; oltre le 23.30 € 10,00

Fun Or Nothing, divertimento o niente, è sinonimo di venerdì a Catania e tutto questo accade ogni settimana al Ma Musica Arte, il club di via Vela. E il gruppo organizzativo di Fun Or Nothing ama sempre esagerare e spingersi oltre, per distinguersi e rendere unici i “venerdì” che propongono. Ed ecco che venerdì 9 gennaio, anche per questa serata targata Fun Or Nothing lo spettacolo sarà garantito.
Si comincia in teatro con il live tributo a Sting e ai Police dei SynchroniCt, guidati dalla voce meravigliosa di Valentina Indaco, e si continua con i dj set a cura dei resident dj, nelle varie zone del locale: nel foyer con i dj’s Antonio Oliva, Fabio Cocuzza e Fabrizio Serio, videomapping di Vjkar; nella Graffiti Station con i dj’s Maria Carla Cantarella e Fernando Gioeni, show di percussioni di Marco Selvaggio.
SynchroniCt. Sono una tribute band tematica, nata da un’idea di Simone Camarda e Gionata Colaprisca. Il gruppo ripercorre i vecchi brani dei Police più la nuova produzione di Sting ed è formato da Valentina Indaco, voce che emoziona e personalità dal ColorIndaco; Luca Galeano, chitarrista che fu il fondatore degli SugarFree; Simone Camarda, bassista dal groove impeccabile; Pierpaolo Latina, tastierista e produttore discografico e Gionata Colaprisca, batterista di Lucio Dalla De Gregori e Ron. La formazione vanta un decennio di concerti, conquistando un pubblico d’élite sempre più vasto dai più piccoli scopritori del pop melodico di Sting e del punk-reggae dei Police, ai più veterani seguaci del genere.
Ristorante. Ai sapori e profumi di una cucina siciliana, ricercata e prestigiosa, affidata allo chef Carlo Borghini, si aggiungono le innovazioni culinarie del momento: il Sushi e lo Street Food.
Arte. Si potrà visitare fino al 10 gennaio la mostra fotografica “Fusioni” di Andrea Chisesi, artista milanese sperimentatore di pittura e fotografia, per lo spazio d’arte diretto artisticamente da Francesco Russo, con i testi critici di Simona Di Bella. La mostra sarà visitabile dalle 20 alle 23.30.

Scrivi