CATANIA – Giovanni Allevi torna a suonare dal vivo a Catania e sceglie il teatro Metropolitan per festeggiare con i fan siciliani le sue nozze d’argento con i live. E lo fa in grande stile dirigendo l’Orchestra Sinfonica Italiana per 120 minuti di pura poesia ed emozione.

Mercoledì 14 dicembre alle ore 21:00 il teatro etneo, sito in via Sant’Euplio n.21, ospiterà il poliedrico artista marchigiano e i bravissimi musicisti dell’Orchestra Sinfonica Italiana per il concerto di Natale.

Continuano, così, i festeggiamenti per i 25 anni di attività dal vivo di Giovanni Allevi.

Dopo l’uscita del libro “Vi porterò con me”, edito da Rai-Eri, con immagini e pensieri che descrivono questi anni di musica onstage, da dicembre il compositore riparte con una doppia

tournée in date esclusive e in Europa: il “Celebration Symphonic Tour” e il “Celebration European Tour”.

Nel “Celebration Symphonic Tour”, tra dicembre 2016 e gennaio 2017, l’artista si esibirà

nel triplice ruolo di compositore, pianista e direttore d’orchestra, alla guida dell’Orchestra

Sinfonica Italiana ed eseguirà quei brani che lo hanno reso uno dei compositori italiani più

amati a livello internazionale.

Visto il grande successo del precedente tour sinfonico con coro e orchestra, questa volta, Giovanni Allevi, affianco alle proprie composizioni, dirigerà dal podio eterni capolavori di Čajkovskij, Puccini e Rossini.

Lo spettacolo di Catania, il “Celebration Symphonic Tour” appunto, sarà un evento romantico e commovente, un tripudio dell’arte del grande e geniale artista Allevi, che con raffinatezza, grazie anche alla bravura degli elementi dell’Orchestra Sinfonica Italiana, toccherà le corde dei cuori dei suoi fan.

L’artista mostrerà ancora una volta dal pianoforte anche la sua magica dimensione, la stessa che lo ha reso uno dei compositori italiani più apprezzati a livello internazionale.


-- SCARICA IL PDF DI: Musica, Giovanni Allevi con l’Orchestra Sinfonica Italiana torna al Metropolitan di Catania per il concerto di Natale --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata