Il mito dei cantautori italiani, protagonista della rassegna “Happy Sunday”, Laura Campisi porta “Vedrai, vedrai”, omaggio musicale da Tenco alla Donà.  Domenica 1 marzo alle 20,30 al Dorian in piazza Don Bosco a Palermo.

Ermetici, solitari, schizzinosi, ma allo stesso tempo generosi, geniali e capaci di esprimere i sentimenti con la forza della scrittura e della voce. Erano e sono questi i cantautori italiani. La scuola genovese, quella bolognese e tutti gli altri.  La cantante siciliana, arrivata direttamente da New York,  porterà a Palermo un progetto commissionatole proprio nella “Grande Mela” dal Kitano Jazz Club, che le ha chiesto un tributo alla musica di Luigi Tenco e dei cantautori italiani delle generazioni successive.

Va ad emergere così un repertorio che racchiude brani intramontabili e ricercati, e che riunisce autori leggendari: Tenco, Modugno, De André, Fossati, Guccini, Endrigo, Capossela, fino a Cristina Donà. Una proposta in chiave jazz dei brani, del tutto originale. Il concerto sarà anticipato dalla presentazione del libro di Lucio Luca “Dall’altra parte della Luna”, dedicato a quei siciliani che hanno fatto successo negli Usa.

Ingresso a partire dalle 19,30.

Scrivi