Nuovo appuntamento ad Agrigento con la grande musica e le raffinate selezioni enogastronimiche giovedì 19 marzo torna Musica in dispensa – Enotria, via Atenea 223. L’evento avrà inizio alle 20,30 con la ricercata selezione musicale del dj Alessio Millevoi.

Seguire le suadenti ritmi brasiliani di Manola Micalizzi, la percussionista, catanese all’anagrafe ma brasiliana nel cuore. L’amore per la terra del Samba e della Bossanova ha fortemente influenzato e caratterizzato la sua vita artistica e non.
Si presenterà ad Agrigento accompagnata alla chitarra da Alessandro Sirna.
Manola Micalizzi si forma nella scuola di samba “Fala Brasil” a Palermo, allieva del maestro chitarrista Vincenzo Palermo e del maestro percussionista Dimas Camargo.
Attraverso lo studio delle percussioni afro-brasiliane, si accosta a musicisti brasiliani, approfondendo la bossanova, il samba e la lingua portoghese, quindi il canto, con artisti di fama nazionale ed internazionale: Gim Porto, “mestre” Carcarà, Ana Flora, Ze Carlos. A Rio de Janeiro suona con i percussionisti della “Scuola di Samba di Mangueira” e con Pedro Luis Aparede.
Nel 2004 collabora con l’Accademia Romana di musica, suonando nell’orchestra di Scuola di Samba di Stefano Rossigni a Frascati. Nel 2005 partecipa con Madrugada al “Midem world festival di Cannes”.
Attualmente oltre a continuare il suo percorso di musica brasiliana è percussionista dei Babil-on-Suite e insieme a Salvo Dub, preparano il primo disco inedito di musica tutta italiana in Musica Brasileira
ENOTRIA è l’esclusiva enoteca – wine bar, che ha recentemente aperto i battenti in Via Atenea 223: nel cuore del centro storico della città dei Templi.
Dal vino allo champagne, dal dolce al salato, ENOTRIA è il luogo perfetto per degustazioni raffinate: l’ambiente ideale per incontrarsi, per trascorrere piacevoli momenti enogastronomici.
Con “Musica in dispensa” ENOTRIA è il secondo appuntamento di una serie di eventi in cui grandi vini e selezioni di salumi e formaggi saranno proposti in abbinamento alle note raffinate di grandi musicisti nazionali ed internazionali.
La serata si concluderà con il dj Alessio Millevoi: cresciuto a pane, rock e metal ma i suoi ascolti si concentrano presto sulla musica progressiva degli anni ’70.
Da lì si allarga alla fusion, al blues, al jazz e molto altro ancora. Un ascoltatore indefesso e maniacale, tanto che decide di far sentire anche agli altri i suoi dischi. Diventando uno dei Dj più seguiti di Radio Battente.
Da una passione irrefrenabile per la Disco degli anni ’70, Soul, R n’ B, Rare Grooves, Funky, all’elettronica, nelle sue più svariate sfumature prendono forma le sue selezioni musicali.

Scrivi