RAGALNA – Lennon Festival in Tour 2016 L’associazione culturale Lennon Club è lieta di presentare l’evento “Lennon Festival in tour 2016”. Giunti nel 2015 alla quindicesima edizione del concorso nazionale Lennon Festival, l’associazione ha scelto di portare per le piazze siciliane uno spettacolo che vede come protagonisti alcuni tra i partecipanti alle ultime edizioni. Le prime date di questo progetto sono quelle del 3 e 4 settembre a Ragalna (CT), in cui si susseguiranno sul palco Paolo Antonio – primo classificato della scorsa edizione del Lennon Festival – ed altri aficionados della manifestazione come I Figli dell’OfficinaFattori RecessiviCaleido, KarbonicaPaolo MianoDario GrecoRoberta FinocchiaroVirginia Cristaldi, Federica Cunsolo. Tutti questi artisti sono in fase di promozione dei loro ultimi lavori e stanno riscuotendo un ottimo successo, come dimostrano le aperture per artisti nazionali e internazionali, le partecipazioni a talent show e i numerosi concerti in giro per l’isola.

Paolo Antonio, cantautore catanese, propone un pop dalle tematiche sociali ma anche scanzonate, come testimoniano gli ultimi due singoli “Lampedusa” (brano vincitore della quindicesima edizione del Lennon Festival) e “Il Disco del Momento”, il cui videoclip ha sorpassato in pochi mesi le 40.000 views su YouTube, che ha portato l’artista a presentare il proprio lavoro in radio e tv locali e nazionali. Tematiche sociali sono anche quelle portate avanti da I Figli Dell’Officina, band di Troina (EN) che propone un folk dalle tinte irish che ha fatto la fortuna di formazioni come i Modena City Ramblers. Nel 2015 hanno pubblicato il loro album d’esordio intitolato “Io Non Ho”.

Il territorio dell’indie rock è invece quello calcato da Fattori Recessivi e Caleido, formazioni tra le più presenti di sempre nelle ultime edizioni del Lennon Festival. I primi, provenienti da Centuripe (EN) e formatisi nel 2003, portano in giro dal 2007 i propri inediti in bilico tra rock e musica d’autore, attuando importanti collaborazioni come quella con Fabrizio Moro. I secondi, attivi dal 2007 con il nome Ourdare, si apprestano a pubblicare il proprio album d’esordio, anticipato di recente dall’elegante singolo “La Scrivania”, da cui è stato tratto un videoclip.

Il rock dei Karbonica è, invece, di quello più caldo e ruggente. La band di Acireale si muove tra le influenze dei rocker italiani e del grande hard rock anglofono, portando in giro per i locali catanesi i brani estratti dal primo album “Live In Studio”, a cui nel futuro prossimo seguirà un nuovo lavoro.

Cinque saranno gli ospiti solisti: Paolo Miano, cantante e autore catanese che – dopo le fondamentali esperienze in ambito rock e metal – porta in giro con il suo ukulele il proprio album d’esordio “Kokorozashi”; Dario Greco, storico mastermind della band vocale The Acapella Swingers, che dal 2011 presenta il proprio progetto cantautorale solista; Roberta Finocchiaro, cantante e chitarrista dal timbro indie folk, pronta a pubblicare il debut album “Foglie di Carta” per Tillie Records; Virginia Cristaldi, cantante, interprete e bassista reduce dall’esperienza di The Voice Of Italy 3.0 e la paternese Federica Cunsolo, vincitrice della 12 edizione del Lennon Festival per la sezione cover. Offrire una vetrina ad alcune tra le migliori espressioni della musica inedita siciliana è dunque lo scopo del progetto, il mezzo è una struttura organizzativa, un service, una scenografia, un palco del tutto affini a quello del Lennon Festival, con l’unica differenza sostanziale dell’assenza di gara. La direzione artistica ha inoltre deciso di dare la possibilità ad alcuni giovani artisti della zona di aprire le due serate, al fine di poter ottenere una visibilità che altrimenti, spesso, sarebbe loro negata in altri contesti. Gli artisti che apriranno le serate sono: See You LeatherFeedback, Duo AlMa, Gaetano CondorelliSalvo SavaMichele Perrotta, Jo Carbonaro, Last Rudders, Lennon Band (Liliana TeobaldiFrancesco PaladinoAndrea Adamo ft.Marco Bertino).

Anche fra gli artisti esordienti c’è chi propone il proprio progetto inedito, è il caso dei See You Leather, giovane metal band con all’attivo l’EP “Back To Aleph”, che ha ricevuto ottimi consensi dalla critica di settore, o del chitarrista Gaetano Condorelli, all’esordio con i propri brani strumentali dall’impronta progressive. Evento patrocinato da: Comune di Ragalna, Assessorato a turismo, sport e spettacolo della Regione Siciliana, Pro Loco Ragalna. Conduce Roberta Lunghi, storica voce del Lennon Festival sin dalla prima edizione, nonché presenza fissa del network di Radio Telecolor.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi