Catania, Ma – Musica Arte, Opera PriMa XI stagione. Secondo appuntamento con il format di Francesco Samperi e Massimo Napoli dedicato alle sfumature della musica house. In apertura live del violinista Giovanni Seminerio e del percussionista Sergio Spitaleri. Guest il dj Luca Marano e la aerial dance perfomer Giuliana Randazzo, sabato 5 dicembre 2015, dalle h. 22.

Luca Marano

In The House è un format musicale interamente incentrato sulle sonorità raffinate e ricercate della musica da club. In questo secondo party stagionale, in calendario sabato 5 dicembre, il Ma Musica Arte, il club di via Vela a Catania, ritorna tempio della house-music nelle sue varie declinazioni, un grande contenitore a sale riunite stracolmo di sonorità elettro, melodiche, afro e latine.
Ideatori e resident dj’s sono Francesco Samperi, dj con radici profonde nella black music, il funky, il soul & blues, i suoi set house, sono basati su raffinate e potenti escursioni nelle ritmiche afro e nelle melodiche aree latine eleganti ed originali; e Massimo Napoli, dj e produttore musicale catanese, influenzato fortemente dal jazz, dalla bossa nova e dalla black music, ha caratterizzato l’ultimo ventennio presenziando nei party più esclusivi e i suoi dj set sono una sapiente miscela di ritmi esplosivi di “cassa in 4/4”.
In apertura la performance musicale del violinista Giovanni Seminerio e del percussionista Sergio Spitaleri. Seminerio, violinista e compositore, ha suonato con l’orchestra del teatro massimo Bellini di Catania per poi proseguire con gruppi di musica jazz e world fusion. Polistrumentista poliedrico che ama la contaminazione, in America ha collaborato con artisti legati alla musica jazz e d’avanguardia. Alla fine degli Anni 90 inizia lo studio della musica elettronica, periodo in cui nascono molte produzioni musicali destinate a Rai e Mediaset. Spitaleri, percussionista classico e moderno, specializzato in ritmiche latine e afro, utilizza congas, maracas, djembe, timbales, bongos, cowbell, cabasa. Cofondatore e conguero della storica orchestra di salsa Rumbaclave, membro dei Samarcanda e di tante altre band del panorama musicale catanese.
Ospiti della serata saranno il dj e produttore catanese Luca Marano e l’aerial dance perforner Giuliana Randazzo. Marano appartiene a quella categoria di artisti che dagli Anni 90 ad oggi ha dato un grosso contributo alla Club Culture italiana, i suoi set a base di house funk ,techno e deep riescono a stregare il pubblico sotto la consolle e a creare un mood magico e coinvolgente. Dal 1999 è resi-dent/dj di Afc, movimento che ospitato i dj internazionali più importanti come Carl Cox, Tony Humphries, Pete Tong, Richie Hawitin, Josh Wink, Dj Sneak, Ricardo Villalobos, Fatboy Slim, per citarne alcuni ma sono tanti altri con i quali ha condiviso la regia. Dal 2010 insieme a Paolo Martini è inoltre una delle menti della Paul’s Boutique, nel ruolo di A&R e label manager, oltre che di produttore. Marano si distingue tra gli artisti di punta della scena house nazionale e internazionale, con dj set in serate culto come Weekend (Berlino), Zoo Project (Ibiza), Echoes (Riccione), Tenax (Firenze), Magazzini Generali (Milano), Kudos (Mamaia-RO), Culture Box (Copenaghen), Flex (Vienna), The End, The Egg e Aquarium (Londra), Spazio 900 (Roma), Alter Ego (Verona).

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi