La presentazione della prima Officina nata con lo scopo di promuovere il merito si svolgerà giovedì 8 maggio alle ore 18 a Milano, in Triennale, presso lo Spazio MaterialConneXion.

Milano, aprile 2014- Obiettivo: educare le giovani generazioni alla meritocrazia come valore da riscoprire. La Fondazione è nata dall’idea di un imprenditore catanese, Mimmo Costanzo, che ha deciso di mettere in comune energie e know-how con l’intento di valorizzare una qualità universale, il merito. Per farlo ha coinvolto risorse umane dalle diverse vocazioni che, si sono posti come scopo quello di evidenziare i meriti nella normalità di vite quotidiane, scoprendoli attraverso un viaggio lungo tutto il Paese. Numerose le iniziative a cui la Fondazione sta lavorando fin dalla sua costituzione; in particolare ogni anno la Fondazione sceglierà delle persone da premiare per il proprio operato, valorizzando i criteri di impegno, passione, capacità di coinvolgimento e sinergia con altre risorse umane e gruppi associativi. In programma la pubblicazione dell’ Atlante della Meritocrazia, una piattaforma digitale in cui vengono mappate le aree di presenza del merito in Italia.

Il percorso della Fondazione inizia proprio in questa direzione con un progetto in collaborazione con IED che valorizzi il merito tra i giovani, lanciando un vero e proprio contest creativo coinvolgendo gli studenti della scuola. Per la durata di due mesi, dato un brief iniziale, un gruppo multidisciplinare di studenti IED dei corsi triennali di Illustrazione e Animazione, Graphic Design e Master in Graphic Design, coordinati dal graphich designer Mauro Panzeri e dallo staff Progetti Speciali IED, hanno interpretato il concetto di merito, lavorando alla progettazione del logo della neonata Fondazione. I risultati del contest saranno presentati al pubblico il prossimo 8 maggio, presso la Triennale di Milano. Nella stessa occasione il board della Fondazione sceglierà il proprio logo, assegnando il primo premio al merito.

Alla presentazione in Triennale, moderata da Massimo Russo, direttore di Wired e componente del board, sarà presente, Federico Morello, testimonial della Fondazione per l’anno 2014-2015, nonché giovanissimo e intraprendente Digital Life Coach, nominato ad appena 18 anni “Young Advisor Agenda Digitale Commissione Europea” da Neelie Kroes, VicePresidente della Commissione Europea e “Alfiere della Repubblica” dal Presidente Napolitano.

Giovedì 8 maggio Spazio MaterialConneXion Triennale di Milano Viale Alemagna, 6

Per informazioni: Burson Marsteller- francesca.osella@bm.com santina.gianno@gmail.com

I ED Istituto Europeo di Design Elena Semenzato e.semenzato@milano.ied.it 025796951

merito

Scrivi