di Elisa Guccione

CATANIA – Cultura e tradizione s’incontrano nelle creazioni di Elio Ambra, Maestro artigiano da quarant’anni nell’arte dei presepi, che anche per questo Natale ha realizzato un nuovo monumentale presepe con oltre mille pastori, nella maggior parte animati, e numerosi personaggi

come insegna la tradizione napoletana che rappresentano Papa Francesco, Madre Teresa di Calcutta, Vincenzo Bellini, Giovanni Verga ed anche la band dei Pooh. Ogni singolo elemento del presepe dalle luci alla culla di Gesù Bambino è stato costruito interamente a mano.

Il presepe sarà inaugurato domenica 20 dicembre, ore 11.30, in via Palermo 60, e visitabile fino al 6 gennaio.

Padrino dell’evento  il batterista Phil Mer, che ha raccolto le bacchette di Stefano D’Orazio dopo l’abbandono dal gruppo e suonato con numerosi artisti come Pino Daniele, Francesco Renga, Michele Zarrillo, Malika Ayane, Patty Pravo, Annalisa ed adesso in tour con Lorenzo Fragola.phil_mer

La creazione di quest’anno riserverà, come spiegato da Elio Ambra vincitore di numerosi concorsi sin dall’età di quindici anni, tante sorprese al punto che i visitatori per ammirare l’intera opera si muoveranno tra ruscelli, pecorelle e re magi in un raffinato gioco di luci e colori.

Elisa Guccione

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi