di Elisa Guccione

Dall’Immacolata all’Epifania sarà possibile ascoltare per le vie di Nicolosi lo zampognaro che passerà per il centro storico riportando alla memoria ricordi di un tempo passato, assistere a delle particolari rappresentazioni musicali ed ascoltare i canti, le poesie e le musiche popolari dell’Associazione Aetenensis fino ad arrivare al momento solenne della vigilia di Natale in cui ci si potrà riunire davanti al “ceppo” natalizio e vivere l’atmosfera di un Natale dagli antichi sapori.1496679_856666057687428_3216366797959307415_n (1)

Importante momento della manifestazione ed elemento permanente di tutta la rassegna lo spazio dedicato ai Mercatini di Natale.   Per chi è a caccia di regalini o semplicemente del tipico clima natalizio potrà curiosare tra gli chalet, creati appositamente per la fiera, di artisti, artigiani, decoratori ed appassionati del fai da te, che esporranno prodotti unici e di particolare pregio.

Notevoli le creazioni patchwork di Mela Bruno e le ceramiche e i bijoux Graziella Manitta, le quali hanno saputo impreziosire con eleganza e raffinatezza piccoli e semplici oggetti.10805666_859816097372424_2827593237369596283_n

Elisa Guccione

Scrivi