NICOLOSI – Un grande successo per l’esperienza promozionale del Comune di Nicolosi all’ interno del Cluster Bio-Mediterraneo di Expo Milano 2015: lo scorso 9 luglio 2015 Nicolosi, primo comune del circondario ad intraprendere questa attività, ha presentato il suo territorio e le proprie produzioni, con un video, del materiale informativo (che sarà costantemente distribuito), una degustazione ed uno spettacolo folkloristico.

“Ci siamo recati ad Expo per promuovere il Comune di Nicolosi con l’esibizione del gruppo “Le Ginestre dell’Etna”, coadiuvato dal gruppo “Sicilia Nostra”, una presentazione del territorio attraverso un video ed una degustazione delle nostre produzioni, in particolare vino e paste di mandorla – ha affermato Antonino Borzì sindaco di Nicolosi – È stata un’esperienza molto particolare all’interno del Cluster Bio-Mediterraneo: la gente ha apprezzato il nostro intervento ed in quelle ore, in cui abbiamo avuto la possibilità di presentare Nicolosi, si è registrata una grande affluenza di visitatori. Un’occasione di arricchimento ma probabilmente anche conoscitiva, in quanto come Comune pensiamo di ritornarci nel mese di settembre/ottobre per tre/quattro giorni, in base alla disponibilità degli spazi, con altri Comuni del Parco dell’Etna, in particolare Piedimonte Etneo e Zafferana Etnea che hanno già richiesto di essere inseriti all’interno del Cluster, per eventi legati al Parco, in termini di fruizione e di offerta del nostro territorio. Stiamo lavorando al progetto che prevede il coinvolgimento delle scuole dei Comuni presenti nel circondario di Expo, per far partecipare gli studenti all’interno del Cluster alla presentazione sul Parco dell’Etna ed invitandoli in seguito a visitare il nostro territorio. Siamo soddisfatti in quanto Nicolosi è stato il primo Comune del nostro circondario a fare quest’esperienza, di promozione per la conoscenza del nostro territorio, a costi sostenibili e molto irrisori per l’Ente, in quanto abbiamo avuto la collaborazione delle aziende per la degustazione delle produzioni”.

Scrivi