CATANIA – La libertà e l’impegno dell’artista, tra sogni e responsabilità. Prende spunto dall’opera dello scrittore statunitense Delmore Schwartz “Nei sogni iniziano le responsabilità”, la celebre cantante israeliana Noa, che lunedì 4 aprile, alle 10, nell’aula 3 del Palazzo centrale dell’Università di Catania, incontrerà studenti e docenti dell’Ateneo per una conversazione sul tema “In Dreams Begin Responsibilities? Freedom and Commitment of the Artist”.Noa_locandina L’incontro è promosso da Radio Zammù e anticipa i concerti che Achinoam Nini (questo il vero nome di Noa) terrà al Teatro Massimo Bellini il 5 e 6 aprile prossimi.

Grazie ad un accordo tra l’Ateneo catanese e il Teatro, tutti gli studenti che si presenteranno al botteghino esibendo il proprio tesserino universitario potranno eccezionalmente acquistare un biglietto unico per uno dei due concerti al prezzo di 20 euro (offerta valida fino ad esaurimento posti).

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi