Non abbiamo speranze!

Scandalo a Taormina: botteghino per entrare al Teatro Greco. La cassiera spiega ai turisti, in maniera rude ed in siciliano , che non possono entrare in quanto non ha monete e soldi per il resto. Alla mia protesta, in cui le spiego che è ridicolo, che sono in 7 persone, che potrebbero andare al Bar a cambiare i soldi, che ho appena visto dei turisti andare via dicendo mai più in Sicila, che in tutto il mondo si combatte per attrarre i turisti, mi dice: “Se vuole c’è un numero di telefono a cui protestare”. Purtroppo non ho avuto il tempo di fare un video in quanto mi vergognavo davanti ai miei ospiti ed agli altri turisti.
Silvano Paxia

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi