Acireale (CT) – Oggi e domani dalle ore 10.00 alle 18.00, ad Acireale in Piazza Duomo, si svolgerà la campagna “NON PERDIAMOCI LA VISTA”, promossa da IAPB Italia Onlus (Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità) che interessa le principali città di Sicilia, Lombardia e Lazio, offrendo ai cittadini l’opportunità di eseguire controlli oculistici gratuiti e ricevere materiali informativi sulle maculopatie.

UMO-IAPB_Italia_onlus-rinnovata-laterale-web-1Controlli gratuiti saranno, infatti, effettuati a bordo delle Unità Mobili Oftalmiche presenti in città. Lì, i cittadini potranno ricevere informazioni sulle maculopatie e, in particolare, sulla Degenerazione Maculare Legata all’Età, che colpisce prevalentemente dopo i 55 anni e si stima che ogni anno siano 25.000 i pazienti che presentano i primi sintomi (malattia progressiva che determina una grave compromissione della visione centrale, indispensabile per una percezione dettagliata delle immagini: leggere, guidare, controllare l’ora, riconoscere un volto). I cittadini over 55 saranno invitati ad effettuare un controllo oculistico gratuito per accertare il rischio di insorgenza di questa malattia invalidante, che colpisce il centro della retina, parte funzionale e sensibile dell’occhio.
«Per IAPB Italia Onlus – dichiara Giuseppe Castronovo, Presidente della Sezione italiana dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità – sono tre le priorità oggi nella lotta alla cecità evitabile: prevenzione primaria, ovvero informazione e sensibilizzazione, prevenzione secondaria, cioè screening, diagnosi precoce e rapido accesso alle terapie, e prevenzione terziaria, ovvero riabilitazione visiva».
«Sottoporsi a visite oculistiche mirate – aggiunge Riccardo Sciacca, Direttore UOC di Oculistica c/o Presidio Ospedaliero ” S. Marta e S. Venera” di Acireale –, consente di riconoscere i primi campanelli d’allarme della patologia. Per questo, all’insorgere di sintomi quali immagini o parti di immagini distorte o ondulate e aree sfocate o annebbiate al centro del campo visivo è fondamentale intraprendere un’azione immediata, perché un intervento terapeutico tempestivo può arrestare la perdita della vista».
L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Regione Sicilia e di Euretina (European Society of Retina Specialists), SIR (Società Italiana della Retina), SOU (Società Oftalmologi Universitari), SOI (Società Oftalmologica Italiana), SIMMG (Società Italiana di Medicina Generale), FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale) e FederAnziani, ed è realizzata in collaborazione con Novartis.

Altre informazioni sulle tappe e sulla Campagna saranno disponibili sui siti www.iapb.it e www.nonperdiamocilavista.it e tramite il numero verde 800 04 80 80.

Le prossime tappe in Sicilia
Agrigento: 22-24 Novembre Piazza Vittorio Emanuele angolo Via Gioeni; 25 Novembre Viale della Vittoria.
Catania: 14 Novembre Piazza Stesicoro; 15 Novembre Piazza Giovanni Verga.
Messina: 19-20 Novembre Piazza Duomo; 21-22 Novembre Piazza Cairoli; 24-25 Novembre Piazza Francesco Lo Sardo.
Milazzo: 26-27 Novembre Piazza Duilio Caio.
Ragusa: 26-27-28 Novembre Piazza San Giovanni; 29 Novembre Piazzetta Giuseppe Fucà.
Sciacca: 19-20-21 Novembre Piazza Angelo Scandagliato.
Trapani: 14 Novembre Viale Regina Elena angolo Via Torre Arsa; 15 Novembre Piazza Mercato Del Pesce; 17-18 Novembre Piazza Vittorio Veneto.

(LGN)

Scrivi