Una grande sfida per rilanciare una qualificata opportunità professionale in Sicilia, quella della guida naturalistica, attraverso una mirata attività formativa, offrendo un’opportunità di lavorare a casa propria, non solo alle giovani generazioni.

Con l’inizio del corso di Cesarò nello scorso week end, si sono avviate tutte le attività formative per guide naturalistiche di FederEscursionismo Sicilia programmate per l’anno 2015/2016. Prima il corso sul versante occidentale organizzato a Palermo in collaborazione con Astrid Natura e coordinato da Andrea Milazzo e Fabio Grillo, poi il corso avviato con Natura Sicula a Siracusa nell’area sud occidentale con la direzione di Fabio Morreale e Diego Barrucco ed infine il corso avviato per ultimo lo scorso week end a Cesarò, nella zona nord orientale dell’isola, con il patrocinio dello stesso Comune e del Parco dei Nebrodi, il più grande della Regione Siciliana, sotto la direzione di Carmelo Nicoloso.

Dopo il successo e l’esperienza maturata nei precedenti corsi di Catania e Palermo, FederEscursionismo Sicilia, recependo  le richieste pervenute sul territorio siciliano,  ha voluto offrire nuove opportunità a tanti giovani volenterosi che desiderano qualificarsi adeguatamente con un percorso formativo strutturato sempre sulla base degli standard previsti per la figura dei Mountain Leader, ovvero minimo 55 giornate di corso e materie specifiche per lo svolgimento della professione. Pertanto come sempre è prevista grande attenzione allo sviluppo delle competenze della guida ideale “marchiata” FederEScursionismo Sicilia, con particolare attenzione sia alle nozioni naturalistiche che tecnico-escursionistiche, ma anche agli aspetti relazionali, comunicativi e di gestione del gruppo.

 

Scrivi