RAGUSA – Continua la guerra di dichiarazioni all’interno della famiglia Stival. A riaccendere il dibattito è Francesco Biazzo, legale di Andrea Stival, suocero di Veronica Panarello, che lo ha pesantemente accusato di essere responsabile della morte del figlio, il piccolo Loris Stival. “Le dichiarazioni che renderà in aula la Panarello nell’udienza che si terrà il prossimo 26 settembre non ci preoccupano – dichiara Biazzo. Non temiamo nulla perché tutte le accuse lanciate contro Andrea Stival, si sono rivelate infondate”. E alla richiesta della difesa di Veronica Panarello di un confronto all’americana con il suocero, il legale di Andrea Stival risponde: “Ritengo che non sia ammissibile e utile, in quanto tutta la documentazione probatoria è sufficiente e completa per una valutazione del Gip”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi