Settimo appuntamento con Open Sport, l’evento organizzato dal consorzio Catania al Vertice per sensibilizzare sportivi e non circa le problematiche del “fare sport” in Sicilia.

Per l’occasione sarà presente una delle “bandiere” del consorzio, Nello Greco, simbolo della pallavolo maschile, a testimonianza del sostegno degli “ambasciatori” dell’eccellenza siciliana sportiva alla battaglia portata avanti con il Manifesto dei Vespri siciliani, in questi ultimi giorni al centro dell’attenzione dei media. Un dibattito che vuole difendere lo sport quale vettore di integrazione, condivisione e sviluppo, risorsa strategica nella crescita economica e del turismo, e mezzo di rilancio del territorio non solo per le città ma per l’intera regione.

Dopo l’incontro il presidente e il vicepresidente di Catania al Vertice, rispettivamente Nello Russo e Daniele Insabella, raggiungeranno la città di Vittoria, in provincia di Ragusa, per partecipare alla riunione di creazione e adesione delle società al Consorzio sportivo del Sud Est Sicilia – alle 17.30 nella Sala congressi della Fiera Emaia – intitolata proprio “I Vespri siciliani dello Sport”. Un’alleanza per chiedere a gran voce di sedere al tavolo con chi decide quotidianamente le sorti dello sport isolano, avanzando proposte concrete di intervento per una nuova programmazione dell’impiantistica e per finanziamenti che garantiscano risorse concrete allo sport.

Scrivi