CATANIA – Anche la F.N.G.O. (Federazione Nazionale Gioco Othello) parteciperà alla manifestazione di quest’anno con un suo stand nei giorni 7 e 8 giugno.

Saranno presenti due membri del Consiglio Direttivo Nazionale, il Presidente della FNGO, il catanese Biagio Privitera, ed il segretario FNGO, il romano Leonardo Caviola.
Sara’ possibile per chiunque imparare il gioco e provare subito a fare delle partite contro altri principianti, con il Maestro Privitera ed il Cat.A Caviola come ottimi insegnanti e vi sarà anche modo di iscriversi gratuitamente alla Federazione.
Quest’anno avremo quindi il piacere di farci presentare il gioco, farci insegnare le regole e i principi base e poi potremo finalmente giocare! I maestri della Federazione spiegheranno anche alcune meccaniche e strategie sia per principianti sia per giocatori che volessero approfondire il gioco.

“Questo appuntamento e’ molto importante per la Federazione – ci ha detto il presidente Privitera – perché  la Sicilia e’ ancora un terreno in gran parte inesplorato per l’Othello italiano. E’ nostra intenzione far conoscere il nostro bel gioco a quanti più appassionati possibili e far così nascere una cellula siciliana per l’Othello. E chissà tra qualche anno uno dei campioni nazionali non venga proprio da questa bellissima regione”.

La Federazione Nazionale Gioco Othello, fondata nel 1985, si dedica alla divulgazione e promozione del gioco Othello – parimenti conosciuto come Reversi. L’ultima elezione del neopresidente, il catanese Biagio Privitera, ha portato nuovo slancio per la diffusione di questo gioco astratto, parente non meno povero degli scacchi, dama e Go.

 

 

Scrivi