CATANIA – Nei giorni 7 e 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, la Gardenia di AISM torna in oltre 4.000 piazze.

DON(n)A  la Gardenia di AISM” è la tradizionale manifestazione di solidarietà, promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione (FISM), che vedrà anche quest’anno 10.000  volontari impegnati ad offrire una pianta di Gardenia a fronte di  un contributo minimo. “La Gardenia di AISM” ha permesso negli anni di raccogliere significativi fondi destinati al finanziamento dei progetti di ricerca e al potenziamento di servizi per le persone colpite da SM, in particolare per le donne a cui questa manifestazione è dedicata.

I fondi raccolti con Gardenia di AISM 2015 saranno impiegati in progetti di ricerca finalizzati a trovare, in particolare, nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla ad oggi orfane di terapie. Una forma che colpisce almeno 25 mila persone in tutta Italia e un milione nel mondo.

 

L’Italia è un paese ad alto ‘rischio’ di SM

  • 1 diagnosi ogni 4 ore
  • 72.000 persone con SM in Italia, 2,3 milioni nel mondo. Un milione di questi ha la forma grave di SM: 25 mila gravi solo in Italia
  • 2.000 nuovi casi all’anno, con una netta prevalenza tra donne e giovani
  • 4 per 100.000 abitanti la sua incidenza
  • tra i 20 e i 40 anni la fascia d’esordio. un caso su 20 di sclerosi multipla insorge prima dei 16 anni di età

·         2,7 miliardi di euro il costo totale annuo della SM in Italia

 

Sono i numeri della Sclerosi multipla. Malattia che colpisce le donne due volte più degli uomini. Cronica, imprevedibile, spesso progressivamente invalidante e prevalentemente femminile, per la quale ancora non esiste una  cura risolutiva.

 

 

Scrivi