ACI CATENA – Una manifestazione per celebrare la Giornata internazionale della donna ma anche un’occasione per parlare di legalità, di rispetto, di civiltà.

È quanto hanno organizzato l’associazione nazionale antimafia Alfredo Agosta e il Comune di Aci Catena per l’8 marzo, con l’intento di coinvolgere tutta la cittadinanza in una serie di incontri incentrati sulla figura della donna, sull’importanza della valorizzazione del genere femminile e sui valori sociali sui quali si fonda la Giornata internazionale della donna.
Prenderanno parte alla manifestazione il Procuratore aggiunto Marisa Scavo, Giuseppe Agosta, figlio di Alfredo, il carabiniere ucciso dalla mafia cui è intitolata l’associazione, l’eurodeputata del Pd Michela Giuffrida e il sindaco di Aci Catena, Ascenzio Maesano.
Dopo la fiaccolata, alla quale prenderanno parte anche organizzazioni sindacali, associazioni di volontariato, culturali e sportive, la serata proseguirà con spettacoli di danza e musicali, a cura del Comitato cittadino San Nicolò – “Insieme per Aci Catena”, della Fratres San Filippo Neri, dall’organizzazione di volontariato “Mettiamoci in gioco” e dall’Associazione “Butterfly dance”.
Chiuderanno la manifestazione i saluti del sindaco Maesano.
Appuntamento domenica 8 marzo, alle ore 17.30 presso la chiesa di Santa Lucia. 
 
 

Scrivi