PALERMO – Il XIV Festival Albert Schweitzer si svolgerà da sabato 10 a lunedi 12 ottobre presso la chiesa del Carmine Maggiore e nella chiesa di S. Francesco Saverio di Palermo, è organizzato dall’associazione musicale Albert Schweitzer, che quest’anno compie venticinque anni di attività,  con concerti d’organo serali, una mostra di pittura ed un incontro dibattito su Albert Schweitzer medico, filosofo e musicista. Il Festival è inserito tra gli appuntamenti  della rassegna Ballarò d’autunno, il calendario di eventi culturali del quartiere di Palermo creata per un’idea di cittadinanza condivisa ed azioni di sistema.

Albert Schweitzer fu insignito del Premio Nobel per la Pace nel 1952 con il cui ricavato fece costruire il villaggio dei lebbrosi Village de la lumière in Africa. Albert Schweitzer fu, oltre che medico e filosofo, un abilissimo musicista. Prima di avventurarsi nell’africa equatoriale, Schweitzer si occupò di recupero di antichi organi a canne e si prodigò per la diffusione della musica di Johann Sebastian Bach.L’amore per l’organo, che suonò in maniera magistrale per tutta la vita, lo portò ad amare Bach di cuoi pubblicò il suo primo libro, “J. S. Bach, il musicista poeta”, in cui descrisse la storia della musica del compositore, dei suoi predecessori ed analizzò le sue opere più importanti.

Il XIV Festival Albert Schweitzer prevede i momenti musicali di Amo Ballarò-Salviamo un organo, presso il Carmine Maggiore sabato 10 alle h.21 con un concerto con Composizioni per organo di César Franck eseguito da Ornella Cerniglia e Franco Vito Gaiezza e domenica 11 alle ore 21 con l’Harmonium Lunaire Ensemble con musiche di Phibes, Bach, Debussy eseguite dai pianisti Giuliana Licata, Franco Vito Gaiezza e la partecipazione straordinaria di Maurizio Lanzalaco.

I concerti sono dedicati ad una raccolta fondi per intervento immediato di restauro dell’antico organo a canne del Carmine Maggiore, attribuito a Salvatore Briulotta 1856.

Dall’11 al 16 ottobre nel chiostro del Carmine Maggiore sarà allestita la mostra della pittrice Sara Garraffa che s’inaugura il 10 ottobre  alle ore 19,00 con antiche musiche  rinascimentali dell’arpista Antonella Calandra.La mostra è visitabile dall’11 al 16 ottobre con i seguenti orari h 10,00/13,00 – ore 16,00/20,00. Lunedi  12 ottobre alle ore 21 a S. Saverio all’Albergheria ci sarà un dibattito con una proiezione di film attorno alla figura del medico e musicista alsaziano Albert Schweitzer  che si occupò alla costruzione dell’ ospedale di Lambaréné nel Gabon occidentale in Africa oltre al recupero di antichi organi a canne ed alla diffusione della musica di Johann Sebastian.

In serata verranno consegnati: il Premio Guido Pagnucco dal dott. Anxur Merenda a don Cosimo Scordato;  e il Premio Ettore Gaiezza “Una vita in musica”, assegnato alla musicista Mariangela Longo, nuova direttrice dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Ribera.

L’associazione musicale Albert Schweitzer di Palermo, fondata nel 1990, svolge da 25 anni un’attività musicale e culturale dando spazio alla valorizzazione di antichi e monumentali organi a canne della Sicilia, attraverso convegni, festivals, concerti per dibattere su problematiche inerenti il restauro, la tutela e salvaguardia degli antichi strumenti siciliani. In questi anni si è impegnata per salvare l’organo antico della Gancia, per evitare il depredamento dell’organo francese Cavaillé-Coll di Palermo con la partecipazione di musicisti di fama mondiale (Jean Guillou, Wayne Marshall ecc.)

L’ingresso è gratuito in tutte le manifestazioni, con offerte libere per la raccolta fondi “Salviamo lo storico organo del Carmine Maggiore a Ballarò”.

Programma:

  • Sabato 10 ottobre ore 21,00 Chiesa del Carmine Maggiore a piazza Ballarò – Palermo 

Presentazione della pubblicazione César Franck 12 Composizioni per Organo Edizioni Momenti – Ribera Composizioni pianistiche e organistiche trascritte Preludio Fuga e Variazione, 2° Corale, Preludio, Corale e Fuga piano Ornella Cerniglia, piano Franco Vito Gaiezza .

  • Mostra di Sara Garraffa dall’11 al 16 ottobre 2015 h 10,00/13,00 – ore 16,00/20,00 Chiostro dei Carmelitani a Ballarò di Palermo.
  • Domenica 11 ottobre 2015 ore 21,00 Chiesa del Carmine Maggiore a piazza Ballarò  – Palermo HARMONIUM LUNAIRE ENSEMBLE Musiche di Phibes, Bach, Debussy Presentazione degli atti del 1° Congresso degli organisti e organari siciliani 2014 pianisti Giuliana Licata, Franco Vito Gaiezza e la partecipazione straordinaria di Maurizio Lanzalaco
  • 12 ottobre 2015 ore 21,00 Chiesa S. Francesco Saverio all’Albergheria – Palermo Film-documentario su Albert Schweitzer  di Sergio Zavoli Il pensiero teologico e filosofico, Bach e Schweitzer, “Il grido del popolo africano (la teologia della liberazione)”. La musica organistica di Bach eseguita da Schweitzer, “Un pensiero antropologico sul disagio della civiltà”. Interventi: Don Cosimo Scordato, Joseph Lucien Tobochiandou Franco Vito Gaiezza, Lorenzo Mercurio. Interventi musicali Preludi-Corali di Bach eseguiti da A. Schweitzer. Premio Guido Pagnucco conferito a Don Cosimo Scordato, consegna il Premio il Dott. Anxur Merenda. Premio Ettore Gaiezza conferito a Mariangela Longo, consegna il Premio il Prof. Filippo Leto.

T.C

Scrivi