PALERMO – Serata pronta a infiammare gli animi, grazie alla forza comunicativa e coinvolgente del flamenco portato in scena da due artisti eccezionali. Saranno, infatti, i Guadalmedina che, alle 21 di domani, sabato 17 ottobre, daranno vita a “Sentir Flamenco”, perfomance dal carattere intimistico e di enorme forza comunicativa, simbiosi unica tra musica, canto e danza.

Sul palco del teatro di Cantunera, in piazza Monte Santa Rosalia 12, prenderà vita il “baile” di Deborah Idelia Brancato, magistralmente accompagnata dalla chitarra di Marcello SavonaMarcello Savona: la prima, interpretando non solo la musica, ma diventandone parte integrante “perché le palmas e lo zapateado sono contemporaneamente elementi coreografici e ritmici”; il secondo, accompagnando con maestria l’esibizione, per fondere con il tutto la sua voce flamenca “in quanto istrione nella musica”. 

Ci saranno anche le allieve della scuola di danza “Coral Arte Flamenco” diretta dalla stessa Brancato, pronte a dare ancora più smalto alla serata con le loro incursioni. Allo spettacolo è associato un buffet, dalle 20.30 alle 21.30, al costo di 15 euro (comprensivo di bevanda analcolica). Per il solo spettacolo, il costo è di 9 euro (con bevanda analcolica). Prenotazioni al 389.2158948.

T.C

Scrivi