PALERMO –  Hanno scioperato oggi gli operai delle aziende del sequestro Virga di Marineo. Circa 50 operai delle imprese edili Acri srl costruzioni, Ellezeta Costruzioni, Alkazan Costruzioni non percepiscono in media quattro mensilità di stipendio. “Da tempo chiediamo un incontro con l’amministratore giudiziario. In assenza di un piano industriale ed economico non si può rilanciare l’attività del gruppo. Ed è fondamentale, al fine di coinvolgere il sistema creditizio – dichiara il segretario della Fillea Cgil di Palermo Francesco Piastra – Abbiamo chiesto un incontro con l’amministratore giudiziario, Giuseppe Privitera, per discutere di come riattivare e dare continuità produttiva alle attività e garantire i diritti dei lavoratori. Attendiamo risposte”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi