Incredibile ma vero, Iachini e il Palermo di nuovo insieme. Pace fatta tra il tecnico e il patron dei rosa, Maurizio Zamparini che in questa stagione si sta davvero superando. Tra esoneri, rivoluzioni, ripensamenti, ritiri e ammutinamenti, la panchina palermitana traballa più che mai… e non è che abbia tremato poco negli anni passati. Di sicuro un aspetto assai negativo che amplifica il malcontento della piazza se accompagnato ad una classifica di Serie A ancora poco rassicurante per i siciliani. La sconfitta maturata al “Barbera” contro il Torino avrà convinto il numero uno rosanero a rimangiarsi pensieri e parole spese nei mesi scorsi nei confronti dell’allenatore della promozione in Serie A e dell’ottimo piazzamento dell’annata scorsa, il più longevo della vulcanica gestione “zampariniana” assieme all’indimenticabile Guidolin.

Viviani, Schelotto, Tedesco e Bosi… chi più ne ha più ne metta. C’è da scommetterci: questa volta Iachini avrà preteso garanzie e di certo si sarà goduto le scuse con tanto di complimenti del suo presidente.

Scuse rivolte giustamente anche nei confronti della tifoseria, che da mesi vive nel caos. Adesso, si spera, tutti uniti verso la meta, senza ulteriori scossoni.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi