PALERMO – Avrà luogo a Palermo, lunedì 11 maggio 2015 alle 17.00, al Centro Sperimentale di Cinematografia, la cerimonia di consegna dei diplomi agli allievi del Corso 2012-2014.

Giunge a compimento, dopo tre anni, il percorso formativo degli undici allievi della Scuola, unica istituzione da Roma in giù, specializzata a formare “autori e produttori” per il cinema documentario.

All’inizio della cerimonia sarà conferito il diploma honoris causa in Documentario, al regista francese Jean-Marie Straub, – “Maestro e modello ideale per i futuri cineasti” – come recita la motivazione.

Nel corso della cerimonia di consegna dei diplomi saranno proiettati i trailer dei documentari originali realizzati dai giovani registi neo-diplomati: “Come fa il geco con la farfalla” di Martina Amato; “Fiori di Fuoco” di Riccardo Cannella; “Sull’Etna” di Francesco Di Mauro; “Al di là dello specchio” di Cecilia Grasso;  “38° Nord” di Nunzio Gringeri; “Triokala” di  Leandro Picarella; “Le canzoni” di Giovanni Rosa; “Al cinema in famiglia” di Domenico Rizzo; “Sora Morte” di Sergio Ruffino; “Buon inverno” di Giovanni Totaro; “La compagna solitudine” di Davide Vigore.

Saranno presenti: l’Assessore regionale allo Sport, Turismo e Spettacolo con delega al cinema, Cleo Li Calzi; il dirigente dell’Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo Alessandro Rais, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlandoe l’assessore alla cultura  del Comune di Palermo, Andrea Cusumano. Per il Centro Sperimentale di Cinematografia saranno presenti: il presidente della Fondazione, lo sceneggiatore Stefano Rulli; la preside Caterina D’Amico, il direttore generale Marcello Foti, il regista e direttore didattico della Sede Sicilia, Robertò Andò, il direttore della sede Sicilia, Ivan Scinardo, i registi Mario Balsamo e Gianfranco Pannone, i tutors supervisori dei film di diploma e docenti Giovanni Oppedisano e Stefano Savona, il tutor Ruggero Di Maggio, e il direttore della sede Lombardia, Bartolomeo Corsini. 

T.C

Scrivi