Ultimo appuntamento della terza edizione del Festival della Cultura Creativa (www.festivalculturacreativa.it) promosso dall’Abi e dalle banche per avvicinare i giovani alla cultura.  Bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni diventano protagonisti di laboratori, iniziative ed eventi che spaziano dall’arte alla musica, dal teatro alle tecnologie digitali, per mettere a frutto tutta la loro creatività. Quest’anno la manifestazione ha come filo conduttore il tema “Abitare sottosopra. Scoprire e sperimentare come si sta dentro i luoghi, l’arte e le emozioni”, che collega idealmente oltre 80 eventi in 50 città italiane. I giovani sono chiamati a riflettere sul concetto di casa, per scoprire e sperimentare come ogni persona e ogni cosa vive e si relaziona con tutto ciò che lo circonda.

Il gran finale del festival si svolgerà al Castelbuono (PA), domenica 8 maggio, con l’evento Tappeto Volante – il mondo e l’arte soprasotto/sottosopra, organizzato dall’Associazione Bancaria Italiana in collaborazione con Dipartimento educazione Castello di Rivoli Museo d’arte Contemporanea, Museo Civico di Castelbuono, Ecomuseo Urbano del Mare Memoria Viva di Palermo, Accademia di Belle Arti di Palermo.

Locandina evento Castelbuono 8 maggioIl tappeto volante diventa occasione per creare una prospettiva inedita da cui osservare il mondo e l’arte: come nella visione fiabesca, l’oggetto abbandona la sua funzione tradizionale e si libra nell’aria, permettendo un nuovo punto di vista sulle cose. Il tappeto non è solo un intreccio di fili, un tessuto, ma anche un textum ovvero un testo narrativo. Intrecciare fili colorati equivale quindi a intrecciare testi, narrazioni diverse che diventeranno un nuovo testo comune e condiviso, un nuovo tessuto connettivo. L’attività coinvolgerà mille studenti della scuola, dall’Infanzia alle Superiori, oltre agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Ospite d’eccezione e testimone della giornata sarà il maestro Mimmo Cuticchio che accompagnerà l’azione collettiva dei bambini.

Luogo e orario di svolgimento: Museo Civico di Castelbuono, Piazza Castello.

Mattina, dalle 10: Svolgimento dell’attività, grande azione collettiva con i mille studenti e presentazione dei manufatti negli spazi antistanti il Castello dei Ventimiglia.

Nel resto della giornata il grande Tappeto sarà esposto davanti al Museo di Castelbuono e potrà essere ammirato dal pubblico. Parte dell’installazione percorrerà le strade del borgo antico a dorso degli asinelli, gli stessi che quotidianamente svolgono funzioni ecologiche per la cittadinanza.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi