LOCANDINAPALERMO – Domani alle ore 11, nella magnifica cornice di Villa Niscemi (residenza istituzionale del sindaco Leoluca Orlando), si srotolerà un viaggio nei sogni dell’infanzia raccontati con gli occhi dei più piccoli.

Si tratta de “I bambini e la Radio”, uno spettacolo  scritto e diretto da Maurizio Piscopo insieme a 70 piccoli scolari del plesso “Raffaello Lambruschini” di Palermo.

È un omaggio alla musica e alla bellezza delle nostre città, una  festa che celebra i 91 anni della radio e ne mette in risalto la grande importanza culturale e formativa per i bambini d’oggi.

Parteciperanno gli studenti di molti istituti di Palermo e con loro  l’attore Totò Cascio (indimenticabile interprete di Nuovo Cinema Paradiso,) il pittore Pippo Madè e altri ospiti.

Molti gli argomenti rappresentati in scena durante una mattinata che farà divertire e riflettere. Dai nostri conterranei emigrati in America in cerca di fortuna ai diritti dei bambini; dalle carceri alla città rubata, fino  alla Palermo nel 2025.

L’evento sarà allietato dalla Compagnia di Canto Popolare Favarese (Peppe Calabrese alla chitarra, Mimmo Pontillo strumenti a plettro, Raffaele Pullara al mandolino, Pasquale Augello alle percussioni).

Scrivi