Non è bastata a Giuseppe Iachini la vittoria sul Chievo Verona di domenica scorsa. Il tecnico è infatti stato silurato dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che spiazza tutti, cacciando il suo allenatore dopo due anni e mezzo di buoni risultati e richiamando una vecchia conoscenza della piazza rosanero: Davide Ballardini, già allenatore dei siciliani nella stagione 2008/2009. Il mister di Ravenna ha già firmato un contratto fino al prossimo giugno. Non si smentisce l’indole di “ammazza allenatori” del numero uno palermitano, che punta sul cambio in panchina per dare all’ambiente la scossa giusta per rimettersi in carreggiata migliorando la classifica.

Questo il comunicato ufficiale della società, apparso sul proprio sito:

“L’U.S. Città di Palermo comunica di aver sollevato, dall’incarico di allenatore della Prima Squadra, il signor Giuseppe Iachini.

Al tecnico vanno i più sentiti ringraziamenti da parte del Presidente e della Società per il lavoro svolto ed i traguardi ottenuti nelle ultime due stagioni e l’augurio per il prosieguo della propria carriera.

Contestualmente, la Società comunica di aver affidato la guida della Prima Squadra al signor Davide Ballardini.

Il tecnico di Ravenna, che nelle ultime stagioni ha guidato dopo il Palermo tra le altre Lazio, Genoa e Bologna, ha firmato fino al 30 giugno 2016.

Ballardini verrà presentato nella giornata di oggi. Il luogo ed orario della conferenza stampa li comunicheremo successivamente”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi