PALERMO – Questo del 2015 sarà un Natale “al verde” e non solo per mancanza della “vil pecunia” in molte delle case palermitane. Quest’anno infatti, date le temperature quasi estive che difficilmente consentiranno ai cittadini di trascorrere un “bianco natal”, il Comune ha deciso di puntare al “green”, nel senso di ecologico.

Le luminarie degli abeti, donati dal Parco delle Madonie, che da ieri adornano le principali piazze della città – piazza Politeama, piazza San Domenico, piazza Verdi, piazza Bellini, Piazza Bologni, piazza Giulio Cesare e piazza S. Anna – sono  luci flessibili a LED di colore bianco, donate da Amg Energia. La scelta “eco”, dettata dall’esigenza di pesare il meno possibile sull’ambiente, ha preferito ad esse le vecchie luminarie che avevano un impatto maggiore, in termini di riscaldamento. 

A presenziare all’accensione del primo abete, avvenuto ieri alle 18:30 a piazza S.Domenico, c’era il sindaco Leoluca Orlando, mentre Mario Pagliaro, presidente di Amg Energia, unitamente all’ingegnere della stessa società Daniele Tringali hanno presieduto ai lavori di installazione delle luminarie.

Come si legge in una nota informativa diramata dalla stessa società energetica: “Entro la fine della settimana e per tutto il periodo delle festività, tutti gli alberi saranno illuminati con luci flessibili a LED di colore bianco. Oltre all’aspetto estetico, le luci hanno lo scopo di offrire una prova tangibile ai cittadini della importanza della tecnologia di illuminazione a LED, con la quale la città di Palermo potrà risparmiare più del 50% delle emissioni di anidride carbonica equivalenti anche ad un analogo risparmio sulla bolletta energetica. Gli alberi sono abeti esotici, pini neri e cedri che il Parco delle Madonie ha donato nell’ambito di un piano di espianto volto alla gestione controllata della flora dell’area protetta”.

Teresa Fabiola Calabria

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi