Il Governo regionale preveda, nel finanziamento, una variante per realizzare lo svincolo a favore della cittadina di Mirabella Imbaccari”

PALERMO – Il finanziamento per completare i lavori della strada statale Libertinia, arteria di rilevanza strategica per una vasta parte della Sicilia orientale e una variante per l’apertura di uno svincolo in favore della  cittadina di Mirabella Imbaccari, che resterebbe scarsamente servita dalla rete viaria, come attualmente previsto nel progetto esecutivo. sono oggetto di un’interrogazione parlamentare presentata all’Ars dal deputato Gino Ioppolo (Lista Musumeci).
Nell’atto ispettivo si chiede come mai ad oggi “non siano previsti finanziamenti per il completamento del tratto B del secondo stralcio funzionale, che va dalla “variante Caltagirone” al bivio Gigliotto e se il Governo della Regione intenda assumere iniziative affinché al progetto esecutivo sia apportata una variante progettuale che preveda la realizzazione di uno svincolo all’altezza della S.P. 37/II, per permettere un innesto rapido alla nuova arteria stradale in prossimità del Comune di Mirabella Imbaccari, così da non penalizzare gli utenti della località, vista la distanza che, altrimenti, sarebbero costretti a percorrere per immettersi nell’ arteria in costruzione”. 

Scrivi