PALERMO − All’ospedale Cervello, Jessica Sciacca di 24 anni ha dato alla luce alla sua prima gravidanza cinque gemelli, tre maschi, Giuseppe, Mattia e Luigi e due femmine, Giada e Maria Pia. I piccoli, tutti del peso di un chilo ciascuno, eccetto uno che pesa appena 50 grammi, si trovano nel reparto di Terapia intensiva neonatale, dove resteranno in osservazione. La madre, le cui condizione di salute sono buone, rimarrà per qualche giorno nel reparto di Ostetricia.

L’intervento con parto cesareo è stato eseguito da un’equipe medica guidata dal professore Antonio Perino, direttore dell’Unità di Ostetricia e Ginecologia dell’Azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello. Il parto è avvenuto alla trentesima settimana di gravidanza e la neomamma dai primi di luglio era ricoverata presso l’ospedale palermitano dove è stata monitorata costantemente con l’utilizzo di tecniche particolari per ridurre i rischi di mortalità che, in questi casi, per singolo feto sono circa del 30%.

La nascita di cinque gemelli rappresenta un evento estremamente raro, le statistiche parlano di un parto pentagemellare ogni sessantacinque milioni di parti nel mondo. L’ultimo caso a Palermo risale al 1996.

Scrivi