PALERMO – Anche quest’anno saranno aperte le porte del Teatro di Verdura per gli appassionati della buona musica e non solo. Tanti infatti gli eventi in programma che sono stati illustrati questa mattina nella splendida cornice immersa nel verde del Teatro di Verdura.

teatro_di_verdura_estate_2015_600x400All’incontro con la stampa hanno presenziato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il sovrintendente della fondazione Teatro Massimo, Francesco Giambrone, il direttore artistico del Teatro Massimo Oscar Pizzo, Francesco Guttadauro, vice presidente dell’Orchestra sinfonica Siciliana e l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano.

Gli appuntamenti in programma partono il 19 luglio e si concluderanno il 19 settembre, in un mix variegato  e per tutti i gusti: si va infatti dalla musica classica al flamenco, per passare alla musica contemporanea e perfino il cabaret -inizio concerti ore 21:30 – .

  • 19 luglio Carmina Burana di Carl Orff, con orchestra, coro e voci bianche del Teatro Massimo 
  • 20 luglio Anastacia in tour con “Resurrection”, unica tappa italiana.
  • 22 luglio “Sacred concert of Duke Ellington” a cura del Conservatorio Bellini, progetto di G. Randazzo.
  • 29 luglio serata dedicata al Flamenco con “Baile!” con Esperanza Fernandez e le chitarre di Miguel Andres Cortés e Andrea Rullo, oltre all’orchestra e il corpo di ballo del Teatro Massimo.
  • 31 luglio musiche di Mozart e Cajkovskij eseguite dall’Orchestra sinfonica Siciliana.
  • 1 agosto Francesco De Gregori in tour con “Vivavoce”.
  • 6 agosto “Ballo! Taranta d’amore” – festa di serenate e balli della tradizione italiana – con Ambrogio Sparagna, l’Orchestra popolare italiana e il coro di voci bianche del Teatro Massimo.
  • 9 agosto Alessandro Mannarino in tour con “Corde 2015”.
  • 11 agosto Teresa Mannino spettacolo di cabaret dal titolo “Sono nata il 23”.
  • 12 agosto Stefano Bollani col suo “Piano solo” a cura di “Amici della Musica”.
  • 26 agosto Il Volo in tour con “Live 2015”.
  • 29 agosto Francesco Renga in tour col suo “Tempo Reale Extra”.
  • 30 agosto Mario Biondi in tour con “Beyond”.
  • 31 agosto Carmen Consoli in tour con “L’abitudine di tornare”.
  • 5 settembre The Brass Group in concerto con “The Brass Group Ensemble”.
  • 19 settembre Antonello Venditti in tour con “Tortuga”.

Grande soddisfazione ha espresso il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ha ringraziato pubblicamente il Coime, la Reset e chi si è occupato di curare il verde del Teatro di Verdura. Non è mancata infine una sferzata di ottimismo da parte del primo cittadino: “Rispetto al 2012, anno in cui ci avventurammo in una sorta di “riapertura pioneristica” del Teatro di Verdura, oggi possiamo finalmente dire di esserci lasciati alle spalle l’angoscia del fallimento, che sembrava imminente, di quegli anni. E’ grazie all’impegno delle varie maestranze se quest’anno è stato reso possibile questo calendario, grazie anche alla Fondazione Teatro Massimo, al Brass Group e a tanti altri”.

Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano: “Siamo contenti del risultato di quest’anno, e resta prioritaria la possibilità di ridare vita alla città attraverso le attività culturali. E’ inutile nasconderlo: è un momento difficile per le amministrazioni locali, ma con l’impegno di tutti è possibile cercare di realizzare realtà di gusto e ottima qualità”.

Teresa Fabiola Calabria

Scrivi