PALERMO – Salvina Russo, imprenditrice agricola di Enna,  subentra ad Alessandro Chiarelli che si è dimesso da presidente di Coldiretti Sicilia per dedicarsi all’internazionalizzazione della sua azienda. Il cambio arriva otto anni di presidenza in cui Coldiretti ha raggiunto notevoli mete nell’ambito della Regione.

Salvina Russo, 56 anni,  sposata e con due figli gestisce un’azienda cerealicola e di piante aromatiche, un comparto, quest’ultimo  che in Sicilia è in espansione perché vocata. Tra i traguardi indicati spiccano quelli dell’intensificazione del confronto con le istituzioni e delle  azioni territoriali per crescere in tutti in comparti.

La Sicilia – ha affermato  – ha un tessuto imprenditoriale agricolo determinante per l’espansione che dobbiamo ancora di più stimolare. Le risorse del  Piano di sviluppo rurale rappresentano la base su cui stiamo ricostruendo con presupposti nuovi, moderni e guardando al mercato.

La difesa delle produzioni regionali, la lotta all’agromafia, il cambio generazionale sono gli altri temi analizzati dal presidente Coldiretti, condivisi dal Consiglio della Federazione.


-- SCARICA IL PDF DI: Palermo, Salvina Russo nuovo presidente Coldiretti Sicilia --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata