PALERMO – Nella scorsa notte, la nave Gregoretti della Guardia Costiera è approdata nel porto di Palermo, carica di 1169 profughi, raccolti nel Canale di Sicilia.

Le operazioni di sbarco e di identificazione dei migranti sono ancora in corso: fra loro 816 uomini, 298 donne e 55 bambini, e decine di minori non accompagnati. I profughi – in gran parte somali, eritrei e qualche siriano – saranno adesso trasferiti verso centri di accoglienza.

Scrivi