PALERMO – Nella serata di ieri, un agente della polizia è stato ferito ad un braccio nel corso di una sparatoria nel quartiere Zen di Palermo.

I poliziotti, dopo giorni di indagini, erano infatti riusciti ad identificare un’auto rubata, utilizzata nelle scorse settimane per mettere a segno alcune rapine. Alla vista degli agenti, i due uomini a bordo hanno tentato la fuga, per poi accostarsi al marciapiede, scendere e far partire un conflitto a fuoco al quale i poliziotti hanno risposto: un agente, però, è rimasto ferito nello scontro, riportando ferite non gravi e soccorso prontamente dal 118.

I due uomini hanno poi tentato nuovamente la fuga separandosi e disperdendosi tra i padiglioni del quartiere: decine di volanti hanno di conseguenza perquisito la zona e hanno fermato Roberto Milankovich, 22 anni. Il secondo uomo, dopo essere stato interrogato, è stato rilasciato in nottata: si ipotizza la presenza di un terzo complice.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi