Il Jazz avrà a Palermo un suo luogo, nel cuore della città nasce il “Palermo Jazz Club”.

Numerose le presenze nazionali ed internazionali, dando spazio alla realtà musicale ed artistica locale, non meno importante.
Il Palermo Jazz Club ha avviato la campagna abbonamenti per la stagione concertistica 2014/2015.
Il cartellone è di assoluto prestigio.
Esiste la possibilità, oltre, l’abbonamento, di acquistare il biglietto per ogni singolo concerto.
La musica è preziosità dell’anima, è crescita interiore dell’individuo, motore di sviluppo socio-economico per il territorio.

unnamed6 Novembre 2014

FRANCO CERRI

QUARTET

Franco Cerri chitarra
Seby Burgio pianoforte
Alberto Fidone contrabbasso
Peppe Tringali batteria

Franco Cerri, chitarrista milanese nato del 1926, è una figura imprescindibile nella storia del jazz italiano.
Tra i moltissimi musicisti stranieri con cui ha suonato, ricordiamo gli illustri Barney Kessel, Billie Holiday, Chet Baker, Dizzy Gillespie, Django Reinhardt, Gerry Mulligan, Lee Konitz, Modern Jazz Quartet, Phil Woods, Toots Thielemans.
Ha suonato con quasi tutti i più grandi jazzisti italiani. Ha condotto alcuni programmi della Rai tra i quali: “Fine serata da Franco Cerri”, “Jazz in Italia”, “Jazz in Europa”, “di Jazz in Jazz” e “Jazz primo amore”.
Sul versante didattico, ha realizzato nel 1982 per il gruppo editoriale Fabbri un corso di chitarra in sessanta lezioni arrivato alla quinta edizione, e diversi metodi di jazz, tra i quali spicca “Chitarra Jazz – sviluppi – approcci – esperienze”, pubblicato in prima edizione da Ricordi nel 1993.

 

13 Novembre 2014
DUALFORCE
QUARTET

Orazio Maugeri sax contralto
Claudio Giambruno sax tenore
Angelo Cultreri organo hammond
Giuseppe Urso batteria

Dual Force Quartet è una formazione nata dall’amicizia tra i musicisti siciliani Claudio Giambruno e Orazio Maugeri, entrambi sassofonisti e compositori impegnati in collaborazioni con grandi artisti nazionali
e internazionali.
Il progetto prende il nome da una storica composizione del celebre contrabbassista americano “Buster” Williams, e fonda proprio sui due sassofoni l’esposizione tematica, attraverso un repertorio brillante
e coinvolgente costituito da original e nuovi arrangiamenti di standard.
La sezione ritmica, creativa e solida, è formata da Angelo Cultreri all’organo hammond e Giuseppe Urso alla batteria.
La presenza di due sassofoni e dell’organo hammond crea un suono vintage e al contempo ricercato rispetto alla consueta line-up del trio o del quartetto jazz.

20 Novembre 2014
GIUSEPPE MILICI
SPOTLIGHT ON WOODY ALLEN

Giuseppe Milici armonica
Antonio Zarcone pianoforte
Marco Panascia contrabbasso
Giuseppe Madonia batteria
Armonicista e compositore, Giuseppe Milici ha da sempre un rapporto privilegiato con il cinema. In Spotlight on Woody Allen l’intuizione
è di eseguire standard tratti dalle colonne sonore dei film del celebre regista americano. Tutti i film diretti da Woody Allen infatti mostrano una passione per la musica afroamericana degli anni trenta
e quaranta. In particolare, Milici riproporrà brani quali “Rhapsody in Blue” (dal film Manhattan), “As Time Goes By” (da Provaci ancora Sam), “September Song” e “Take the A Train” (da Radio Days), “Stardust” e “Body and Soul” (da Stardust Memories), “Caravan” (da Accordi e Disaccordi), “Sophisticated Lady” (da La Maledizione dello Scorpione di Giada), “Out of Nowhere” (da Harry a Pezzi).
Verrà inoltre eseguita “Central Park at Dawn”, composizione che lo stesso Milici ha scritto ispirato dal celebre parco di New York, così tanto caro al regista americano.

27 Novembre 2014
BARBARA CASINI
ZONA SUL

Barbara Casini voce e chitarra
Seby Burgio pianoforte
Alberto Fidone contrabbasso
Peppe Tringali batteria

Nata nel 1954, laureata in psicologia, una vita dedicata alla musica, in particolare al canto, innamorata fin da ragazzina del Brasile che è diventato la sua seconda patria musicale, Barbara Casini è stata più volte definita la più importante interpr ete di musica brasiliana
in Italia.
Ha viaggiato a lungo per tutto il Brasile e ha penetrato profondamente la cultura non solo musicale di questo immenso paese. Ha collaborato con importanti nomi della scena jazzistica (Enrico Rava, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Phil Woods, Lee Konitz) e della musica popolare brasiliana, come Toninho Horta e Guinga, e ha partecipato con varie formazioni ai più importanti festival italiani.
Ha al suo attivo ormai una ventina di dischi che le hanno procurato ottime critiche sia come interprete che come compositrice e chitarrista.

www.palermojazzclub.it

Scrivi