Il seminario internazionale della Fondazione Marisa Bellisario il 24 e 25 Ottobre a Villa Igiea, promosso dalla Fondazione Marisa Bellisario dedicato a “Donne: nuova classe dirigente”. In calendario il 24 e 25 Ottobre a Palermo.

“Donna Economia & Potere – dichiara la Presidente della Fondazione Marisa Bellisario Lella Golfo– si conferma anche quest’anno un laboratorio d’idee e progetti. Oltre 300 imprenditrici da tutta Italia, un parterre di relatori prestigioso sono l’ennesima dimostrazione di un format che funziona ed è diventato un autentico punto di riferimento per il dibattitto femminile e non solo. Da Palermo, ancora una volta, lanceremo le nostre proposte per le donne e il Paese, convinte ora più che mai che sia arrivato il tempo di un nuovo protagonismo femminile. La ‘rete delle donne’ è il cantiere del cambiamento e dell’innovazione e a Palermo lo dimostreremo ancora una volta”.

Due fitte giornate di lavori, tre Tavole rotonde – “Oltre le quote: sedersi al tavolo e spingere i bottoni”, “Diventare classe dirigente per le sfide della crescita” e il focus internazionale “Il Mediterraneo delle Donne: cooperazione e sviluppo sostenibile” – la presentazione della ricerca“Donne ad alta quota” condotta da Euromedia Research sono tra gli ingredienti della “Cernobbio al femminile della Fondazione Marisa Bellisario.

Lungo l’elenco dei partecipanti che animeranno un dibattito quanto mai attuale: il Presidente Snam Lorenzo Bini Smaghi, l’Amministratore Delegato di Euromedia Research Alessandra Ghisleri,l’AD di CartaSi Laura Cioli,il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Simona Vicari, il Direttore Rai  News24 Monica Maggioni,il Ministro della Comunicazione del Qatar Hessa Al Jaber, il Fondatore di Sicily by Car–Auto Europa Tommaso Dragotto, il Presidente Gruppo Contship Italia Cecilia Battistello,la prima donna alla guida di Confindustriain un Paese arabo, Presidente CGEM MaroccoMeriem Ben Salah Chakroun, Antonella Mansi, già Presidente Fondazione Monte dei Paschi di Siena, il DirettoreGenerale della LUISS Giovanni Lo Storto, l’AD di L’Oréal Italia Cristina Scocchia, l’AD di Merlo Silvia Merlo, il Consigliere di Amministrazione Finmeccanica Marina Rubini, Costanza Esclapon, Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne RAI, il Presidente Confindustria Sicilia Antonello Montante,l’Ambasciatore della Repubblica Tunisina in Italia Naceur Mestiri, la giornalista del Tg2 Silvia Vaccarezza, la Responsabile della Fondazione Bellisario in Sicilia Marcella Cannariato, il Professore della Bocconi Carlo Alberto Carnevale Maffè, l’Assessore Attività produttive Regione SicilianaLinda Vancheri,la giornalista Anna La Rosa. Un parterre fittissimo per un evento che vedrà le donne protagoniste assolute.

A proposito dell'autore

Generalmente parlo poco della mia persona e dei fatti miei. “ Il pericolo è il mio mestiere “, è il filo conduttore che guida tutta la mia esistenza lavorativa (e non solo). Non ho mai temuto di imbarcarmi in imprese estreme, di svolgere attività rischiose, di avere pericolose responsabilità, e non accontentandomi di un ripetitivo lavoro d’ufficio, ho voluto sempre mettermi alla prova. Dopo aver vissuto una vita davanti al microfono/mixer, e a tutte quelle apparecchiature che occorrono per intrattenere gli ascoltatori di una Radio, eccomi qui, collaboro con un giornale on line “ Sicilia Journal “. E’ stata un’ impresa all’inizio, ed ho cercato di gestire questo mio nuovo compito con calma e molta discrezione. Grazie a Silvia Ventimiglia ed al direttore del giornale Daniele Lo Porto. Buona lettura a tutti!

Post correlati

Scrivi