Alti e bassi per le formazioni catanesi in questa prima fase

di Umberto Pioletti

 

Sei giornate disputate. Nella serie A2 maschile di pallanuoto, girone Sud, la regina di questa prima parte del torneo è il Civitavecchia, capolista a punteggio pieno. La “corazzata” laziale naviga spedita in vetta alla graduatoria. Tra le squadre siciliane il 2014 si è chiuso in maniera positiva per il Telimar Palermo. Il “sette” palermitano si è candidato seriamente alla conquista della promozione. Quindici punti in graduatoria e secondo posto condiviso con la Roma Nuoto. Sì, il Telimar fa proprio sul serio. Prima della sosta, i palermitani hanno espugnato la piscina della President Bologna per 11-9 dopo aver battuto, in casa, l’Item Nuoto Catania per 10-8. In quarta posizione c’è l’Ortigia Siracusa, che appare in grande ripresa. Gli aretusei hanno piegato la Roma Nuoto per 11-9 e sono in piena bagarre per i play-off. Siracusa applaude anche le imprese del C. C. 7 Scogli, che dopo un avvio problematico si è ripreso. L’anno si è concluso con l’exploit esterno a Cagliari contro la Promogest (6-10 per i siciliani il risultato finale). Altri e bassi, forse troppi, per i team catanesi.

L’Item Nuoto Catania del presidente Mario Torrisi, battuta immeritatamente dal Civitavecchia (10-12 per la prima della classe), è ferma a quota 9 punti in classifica. La Famila Muri Antichi, invece, si è portata a quota 6 punti grazie ai due successi centrati contro President Bologna (9-7) e Latina (10-8). Torneo in pausa natalizia. Si tornerà in acqua sabato 10 gennaio per la settima giornata.

La Nuoto Catania cercherà subito riscatto. “Non abbiamo giocato male contro il Civitavecchia ed eravamo riusciti anche ad andare sul +3 nel secondo parziale – afferma il presidente rossazzurro Mario Torrisi –. Qualche errore di troppo in difesa e la scarsa lucidità in attacco nell’ultimo tempo sono stati decisivi. Il campionato è ancora lungo. Dopo la sosta speriamo di tornare a far punti contro la Roma Nuoto”.

Prossimo turno sabato 10 gennaio: Latina-Bologna; Civitavecchia-Telimar Palermo; Muri Antichi-Promogest-Cagliari; Salerno-Ortigia; Cc 7 Scogli-Arechi; Roma Nuoto-Item Nuoto Catania.

Scrivi